Frigoriferi a+++: scegli il frigorifero per risparmiare energia

Al giorno d’oggi, tra costi delle bollette che salgono sempre più e la vasta gamma di elettrodomestici presenti in tutte le case, diventa sempre più importante la scelta di questi ultimi e soprattutto del frigorifero, il macchinario elettrico che lavora più di tutti gli altri nelle nostre case.

Proprio per questo motivo, è bene scegliere accuratamente il frigorifero prima dell’acquisto, valutandone con attenzione non soltanto le dimensioni e l’estetica ma anche il costo e la classe energetica. Prima di tutto, è opportuno capire la tipologia di frigorifero da acquistare in relazione alle proprie esigenze e al proprio stile di vita: se la famiglia è composta da molte persone si può optare per un frigorifero in stile “americano” con due ante, se si fa, invece, un ampio utilizzo di prodotti surgelati è opportuno scegliere un frigo combinato con il vano freezer nella parte bassa (una ricerca ha dimostrato che il freezer sulla parte alta incide notevolmente nei costi di gestione della macchina).
Il punto essenziale, però, è scegliere i frigoriferi con classe energetica A+++. E’ importante sottolineare che è sempre opportuno fare un confronto tra più rivenditori per trovare lo stesso frigorifero con il costo più conveniente. Un modo rapido sarebbe quello di usare siti come questo http://migliorfrigorifero.com/

Questi apparecchi, pur avendo un costo iniziale più alto rispetto a quelli con classe energetica più bassa, presentano un consumo energetico medio annuale dimezzato rispetto addirittura a quelli di classe energetica A++ ed A+. Questo permette di ammortizzare sin dalle prime bollette l’esborso economico iniziale. Addirittura il risparmio in termini economici può raggiungere 70/80 euro l’anno. In questo modo sarà possibile colmare il gap di prezzo tra un frigorifero di ultima generazione ed un modello un po’ più datato nel giro di tre o quattro anni.
Un altro fattore che vale la pena sottolineare è anche il ridotto inquinamento acustico prodotto dai frigoriferi classificati A+++; queste macchine infatti sono in grado di lavorare producendo circa la metà dei decibel prodotti da un frigorifero di classe inferiore.

I commenti sono chiusi